profilo aziendale divisione agricoltura macchine per la lavorazione del pomodoro divisione catering impianti installati Cavalieri nel mondo referenze Cavalieri nello sport contatto
CUBETTATRICE Savi 178 - modello lineare
Funzionamento
Il funzionamento di questa macchina, nata per cubettare il pomodoro è il seguente: un Elevatore a facchini alimenta costantemente la taglierina a lame circolari con pomodoro pelato, questa provvede a tagliarlo a fette che scivolano poi all'interno della cubettatrice. Qui, un apposito trasportatore composto da vari settori a lame affilate e spaziate tra loro permette di ottenere un cubetto regolare e delle dimensioni richieste, grazie all'azione di un rullo pressore e di un rullo espulsore.
I cubetti, i semi e il succo vengono raccolti da una coclea posizionata sotto al trasportatore e vengono inviati allo sgrondatore, dove i semi e il succo saranno separati dal cubetto.
Un apposito ventilatore convoglia aria sui settori di griglia e, insieme allo spazzolone sottostante, separa eventuali brandelli di pelle dal cubetto, mantenendo costante la pulizia dei settori nella fase di ritorno, prima del nuovo taglio.
Il lavaggio dei settori di griglia, rapido e nei tempi prestabiliti, è garantito da un'elettropompa e avviene durante la fase di ritorno. L'acqua impiegata non viene mai miscelata agli scarti, in quanto un'apposita canala che funge da divisore la convoglia all'esterno separando contemporaneamente gli scarti.
La cubettatrice è disponibile nei seguenti formati: passo 10x10mm, 12x12mm, 14x14mm, 17x17mm, 20x20mm.
pomodoro - pelato - affettato - cubettato